Graphic design: il risultato della progettazione orientata alla comunicazione visiva

Nella comunicazione visiva è sempre più necessario avere un approccio multidisciplinare, capace di combinare tra loro i vari elementi della comunicazione (segni, caratteri, colori e immagini), con l’obiettivo di definire linguaggi attuali, originali ed efficaci.

La figura del Graphic Designer, centrale in tutti i progetti di comunicazione visiva, dall’editoria al packaging, dalla corporate identity all’exhibit, dalla segnaletica alla pubblicità si è evoluta portandolo alla creazione di una nuova figura professionale: il designer della comunicazione.

Graphic design o progettazione grafica, è la disciplina alla base dell’odierno design della comunicazione, che a sua volta è la branca del design che va a coprire tutti quegli ambiti in cui l’ideazione dei contenuti discende in buona parte dalla loro comunicabilità visuale.

La definizione di design della comunicazione si è resa necessaria perché il campo della progettazione grafica, con l’esplosione dei nuovi media, ha di fatto costretto molti operatori della comunicazione visiva (graphic designer, art director ecc.) ad estendere le loro competenze per poter progettare in modo più funzionale l’interfaccia e il contenuto sottostante.

Design della comunicazione viene usato oggi per definire la progettazione di un qualsiasi prodotto di comunicazione purché questa sia comprensiva di tutti i livelli: dalla strategia alla creatività fino all’esecuzione tecnica.

Affianchiamo i nostri clienti durante tutte le fasi di definizione dei progetti, analizzando le possibiltà di business e pianificando le azioni da attuare, studiando la strategia comunicativa più adatta al singolo caso e integrando alle nostre campagne i vantaggi delle nuove tecnologie e le opportunità offerte dal social sharing.